Italia-Serbia: in crescita del 7,1 per cento esportazioni verso Belgrado nei primi 5 mesi del 2018

Belgrado, 03 lug 18:40 – (Agenzia Nova) – L’Italia, che nel 2017 si è confermata secondo partner commerciale della Serbia, ha registrato un importante aumento delle proprie esportazioni anche nei primi cinque mesi del 2018, con una crescita percentuale del 7,1 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. “L’export italiano continua a crescere”, ha commentato l’ambasciatore italiano a Belgrado, Carlo Lo Cascio, gli ultimi dati diffusi dall’ l’Istituto nazionale di statistica serbo, secondo quanto riferito in un comunicato dell’ambasciata italiana in Serbia. Il trend dell’interscambio bilaterale continua ad essere positivo, come risulta evidente dalle cifre pubblicate in Serbia: nel periodo gennaio-maggio 2016 le esportazioni italiane ammontavano a 757 milioni di euro, nello stesso periodo del 2017 a 795 milioni di euro, mentre quest’anno sono già stati superati gli 851 milioni di euro. L’interscambio totale per il 2017 ha raggiunto i 3,9 miliardi di euro. Se anche nella seconda parte dell’anno in corso si mantenessero i tassi di crescita nelle esportazioni registrati sino al mese di maggio, l’obiettivo del superamento dei 4 miliardi di euro potrà essere raggiunto. L’Italia risulta inoltre il primo importatore di beni serbi (soprattutto veicoli, abbigliamento, acciaio e calzature), cosa che rende l’Italia un partner privilegiato per Belgrado.

Italia-Serbia: export italiano +7,1% nei primi 5 mesi del 2018
Ambasciata, obiettivo superamento 4 mld euro nell’interscambio

(ANSAmed) – BELGRADO, 3 LUG – L’Italia, che nel 2017 si e’ confermata secondo partner commerciale della Serbia, ha registrato un importante aumento delle proprie esportazioni anche nei primi cinque mesi del 2018, con una crescita percentuale del 7,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. “L’export italiano continua a crescere”, ha affermato l’Ambasciatore Carlo Lo Cascio, commentando i dati diffusi dall’ente statistico serbo. Il trend dell’interscambio bilaterale continua infatti ad essere positivo, come risulta evidente dalle cifre pubblicate in Serbia: nel periodo gennaio-maggio 2016 le esportazioni italiane ammontavano a 757 milioni di euro, nello stesso periodo del 2017 a 795 milioni di euro, mentre quest’anno sono gia’ stati superati gli 851 milioni di euro.

Come ha riferito in una nota l’Ambasciata d’Italia a Belgrado, l’interscambio totale per il 2017 ha raggiunto i 3,9 miliardi di euro. Se anche nella seconda parte dell’anno in corso si mantenessero i tassi di crescita nelle esportazioni registrati sino al mese di maggio, l’obiettivo del superamento dei 4 miliardi di euro potra’ essere raggiunto. Il nostro Paese risulta inoltre il primo importatore di beni serbi (soprattutto veicoli, abbigliamento, acciaio e calzature), cosa che rende l’Italia un partner privilegiato per Belgrado. (ANSAmed).

NOTIZIE IN SERBO:

Agenzia Tanjug – http://www.tanjug.rs/full-view.aspx?izb=417235

Quotidiano Danas – https://www.danas.rs/ekonomija/porast-izvoza-na-italijansko-trziste/

RTV – http://rtv.rs/sr_lat/ekonomija/izvoz-iz-italije-u-srbiju-povecan-7-1-odsto-u-prvih-pet-meseci_931993.html

Krstarica – https://www.krstarica.com/vesti/ekonomija/italijanski-izvoz-u-srbiju-povecan-71-u-prvih-pet-meseci/

FONTE: https://ambbelgrado.esteri.it