È in programma questo mercoledì, 27 giugno, al Circolo ‘Curiel’ di via Filzi 39/M una giornata di presentazione per promuovere a Prato due iniziative dell’agenzia di formazione Formatica Scarl dedicate ai minorenni, dai 16 ai 18 anni non compiuti, che non hanno proseguito gli studi superiori e vogliono comunque ottenere un diploma spendibile nel mondo del lavoro. Le due nuove opportunità sono entrambe gratuite per chi partecipa, completamente finanziate da parte della Regione Toscana tramite le risorse del POR FSE 2014/2020, nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. Due gli ambiti: ristorazione, con il corso ‘A.RISTA Addetto alla Ristorazione’, e moda, con il progetto ‘CO.Da Operatore della moda’. L’incontro durerà dalle 9 alle 14 alla presenza dei docenti e degli operatori, i quali spiegheranno a ragazzi e famiglie queste opportunità rendendosi disponibili a chiarire ogni dubbio. Le iscrizioni, invece, scadranno due giorni dopo, il 29 giugno, alle ore 14. Nel dettaglio, entrambi i percorsi avranno una durata complessiva di 2100 di cui 800 di alternanza scuola lavoro in aziende del territorio. A tutti verrà fornito gratuitamente un tablet e verrà utilizzata una didattica legata alla ‘gamification’, un metodo di insegnamento fatto di sana competizione e mutuato dal mondo dei videogiochi. Tra i laboratori sono previsti incontri con le famiglie, lezioni sulla prevenzione al bullismo, contro l’uso e abuso di stupefacenti e alcol, oltre a un percorso in partnership con il CNR denominato ‘Avatar’ volto alla promozione del benessere e della salute tra gli studenti. Il corso rilascia alla fine un attestato e una qualifica riconosciuta, spendibile nel mercato del lavoro. Chi si forma in operatore della ristorazione avrà tutte le dritte per come acquistare, ricevere e controllare la merce, collaborare alla preparazione di piatti, preparare semilavorati, predisporre ed elaborare un menù. L’operatore delle moda al termine del corso saprà invece creare capi di abbigliamento, maglieria e corsetteria a partire da scampoli preconfezionati. Verrà fatta pratica con le macchine da cucire e attrezzature speciali, compresi gli strumenti per l’imbustatura e la scatolatura. Per ciascun corso ci sono 15 posti a disposizione. Per informazioni è possibile andare ai link http://www.formatica.it/progetto-arista e http://www.formatica.it/progetto-coda/, scrivere a nesi@formatica.it o chiamare il numero 050580187 (con orario 9-13 e 14.30-17.30 dal lunedì al venerdì).

FONTE: http://www.gonews.it